TheBorderline, la decisione “shock” degli YouTuber

0

Gli YouTuber di TheBorderline Lasciano Roma Dopo Minacce di Morte

Gli YouTuber di TheBorderline, Matteo Di Pietro e Vito Lo Iacono, hanno lasciato Roma in seguito a minacce di morte ricevute dopo un tragico incidente stradale. Di Pietro, che era alla guida del veicolo coinvolto nell’incidente, si è trasferito in provincia di Viterbo, mentre Lo Iacono è scomparso, con voci che lo collocano all’estero.

Un Tragico Incidente e le Sue Conseguenze

Matteo Di Pietro, uno dei membri del duo di YouTuber TheBorderline, era alla guida del SUV che si è scontrato con una Smart Forfour, causando la morte di un bambino e ferendo gravemente la madre e la sorella del piccolo. Di Pietro è attualmente indagato per omicidio stradale. In seguito all’incidente, Di Pietro si è trasferito in provincia di Viterbo, mentre il suo collega, Vito Lo Iacono, sembra essere sparito, con alcune voci che lo collocano all’estero.

La Fine di TheBorderline

In seguito all’incidente, TheBorderline ha annunciato l’interruzione delle attività sul loro canale YouTube, creato nel 2020 e seguito da circa 600.000 iscritti. “La tragedia accaduta è talmente profonda che rende per noi moralmente impossibile proseguire questo percorso. Pertanto, il gruppo TheBorderline interrompe ogni attività con quest’ultimo messaggio. Il nostro pensiero è solo per la vittima”, hanno scritto in un video pubblicato come ultimo messaggio.

Le Reazioni del Pubblico

L’incidente e le sue conseguenze hanno scatenato una serie di reazioni negative da parte del pubblico, con minacce di morte rivolte ai due YouTuber. Anche la fidanzata di Di Pietro ha dovuto chiudere tutti i suoi profili sui social media a causa degli insulti ricevuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *