Revisione Scaduta? Multe e conseguenze: fai attenzione!

0

La revisione dell’auto è un obbligo legale che ogni automobilista deve rispettare per garantire la sicurezza stradale. Ma cosa succede se si dimentica di farla o si decide di evitarla per risparmiare sui costi? In Italia, guidare un’auto con la revisione scaduta può comportare sanzioni molto pesanti.

La revisione dell’auto deve essere effettuata periodicamente: per le auto nuove, la prima revisione avviene dopo 4 anni dall’immatricolazione, mentre le successive devono essere fatte ogni 2 anni. La scadenza della revisione è calcolata in base al mese dell’ultimo controllo e non è previsto alcun periodo di tolleranza.

La Revisione dell’Auto: Cosa si Rischia se Non si Effettua?

Se un automobilista viene fermato con la revisione dell’auto scaduta, le sanzioni possono variare da 169 a 680 euro per la prima violazione, mentre per le violazioni reiterate le sanzioni raddoppiano. Inoltre, l’auto non può circolare fino a quando non viene messa in regola.

Se l’auto non supera la revisione, ci sono tre alternative: ripetere la revisione dopo aver riparato i difetti, ripetere la revisione con sospensione se i problemi sono gravi, o sospendere temporaneamente la revisione se i guasti rilevati sono minimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *