Incidente Youtuber a Casal Palocco: arriva l’arresto! E gli altri 4…

0

Il tragico incidente a Casal Palocco, che ha coinvolto il noto youtuber Matteo Di Pietro, continua a far discutere. Di Pietro, già indagato per omicidio stradale e lesioni, si trova ora agli arresti domiciliari. L’attenzione si concentra sulla velocità della Maserati al momento dell’incidente, ritenuta ben superiore ai 30 km/h consentiti dalla segnaletica stradale. Secondo l’accusa, la vettura viaggiava almeno a 110 km/h, mentre la difesa sostiene che la velocità fosse tra i 65 e gli 80 km/h.

Un elemento che potrebbe influenzare la ricostruzione della dinamica dello schianto è la presenza di un attraversamento pedonale nelle vicinanze del luogo dell’incidente. Questo dettaglio, insieme alle testimonianze di almeno cinque testimoni oculari, potrebbe avere un peso significativo nel corso delle indagini.

I quattro giovani che erano a bordo del SUV con Di Pietro potrebbero essere nuovamente interrogati. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, l’orientamento sarebbe quello di concentrarsi sui loro ruoli all’interno della Lamborghini, lasciando Di Pietro da solo a fronteggiare le responsabilità di quanto accaduto. È improbabile che qualcuno di loro ammetta ora di aver disturbato Di Pietro mentre guidava.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *